I rischi aziendali non devono spaventare ma creare opportunità

Ex D.Lgs 231, nuovo GDPR, Direttiva Europea sul Whistleblowig…
17/01/2020

Oggi sempre più spesso le imprese si trovano a fare i conti con normative molto delicate e impattanti sulla propria gestione aziendale:

  • Ex D.lgs 231/2001 con le sue integrazioni e modifiche effettuate nel corso degli anni.
  • GDPR europeo sul delicato tema della privacy.
  • Nuova Direttiva Europea sul Whistleblowing, Decreto fiscale 2020.
  • Nuovo codice della Crisi d’ Impresa e dell’insolvenza.

Tutte queste normative, oltre ad essere strettamente collegate tra di loro, hanno un denominatore comune: la gestione dei rischi aziendali.

A fronte di tutto ciò, strutturarsi con procedure, processi e strumenti, quindi dotandosi di un sistema di best practice, allo scopo di analizzare e gestire al meglio i rischi aziendali, permette alle imprese di ottenere opportunità e vantaggi notevoli.

Infatti le aziende che ad oggi hanno adottato un modello di Codice Etico e di MOG (Modello di Organizzazione e Gestione dei Rischi ex D.lgs 231/2001) hanno ottenuto importanti benefici:

  • Beneficio organizzativo: ha permesso di diminuire i rischi di illeciti e di reati e di tutelarsi per evitare pesanti sanzioni in caso di reato 231; maggiore integrazione e scambio dei flussi informativi tra ODV e DPO (in particolar modo per quanto riguarda i reati informatici), in conseguenza all’ integrazione al modello organizzativo della legge del 09 gennaio 2019, n°3 (soprattutto in riferimento al nuovo reato del Traffico di influenze illecite e alla modifica sul reato Corruzione tra privati), essendoci una stretta correlazione tra i modelli 231 e quelli privacy, che hanno mutato la mappatura e il contenimento dei rischi comuni ad entrambi i modelli.
  • Rating di Legalità: il MOG è considerato un elemento premiante per le imprese che hanno adottato il sistema, ottenendo un maggior punteggio e quindi un livello di Rating più elevato.
  • Benefici nei rapporti con la PA, in quanto il Rating di Legalità costituisce un criterio premiale all’ interno del Nuovo Codice Appalti.
  • Benefici nei rapporti con gli Istituti di Credito, dimostrando di avere un corretto sistema di analisi e gestione dei rischi commerciali e soprattutto in quanto il nuovo codice della Crisi dell’Impresa e dell’insolvenza (d.lgs. n. 14/2019) ha fatto rientrare il modello 231 tra le disposizioni societarie dirette a garantire l’adeguatezza di governo, considerandolo uno strumento di rilevazione preventiva dell’emersione dello stato di crisi.

Ricordiamo che il D.lgs 231/2001 non è un documento statico, ma costantemente aggiornato. Dal 2001 al 2009 risultano 12 aggiornamenti con un progressivo allargamento dei reati. Infatti con l’ultima integrazione della legge n°3 del 09 gennaio 2019 non solo sono stati introdotti nuovi reati, come è stato indicato precedentemente, ma c’è stato un inasprimento delle sanzioni interdittive, soprattutto per reati commessi da soggetti apicali dell’azienda.

Tutti questi scenari determinano un importante cambiamento di prospettiva rispetto all’ approccio tradizionale della gestione dei rischi aziendali che implicano un’attività di prevenzione e analisi degli stessi attraverso sistemi di Risk Management e Compliance altamente strutturati.

E’ proprio in quest’ ottica, che Investigazioni Italia si colloca come parte integrante ai processi aziendali interni di analisi e di verifica dei rischi, attraverso Dossier Investigativi specialistici che rappresentano delle vere e proprie Due-Diligence atte alla Validazione e Monitoraggio dei Fornitori e Partner, alla Verifica di Collaboratori/Agenti e Dipendenti (soprattutto per ruoli apicali), all’ Analisi del rischio di credito verso Clienti, attribuendo ai soggetti esaminati un Rating Etico.

Legale e Reputazionale, oltre che ad un’approfondita e attualizzata analisi economica/finanziaria, individuando tutti quegli elementi e informazioni ufficiose non reperibili dalle verifiche interne dell’azienda, dalle “fonti pubbliche” e tanto meno dalle informazioni commerciali tradizionali.

"Ciò che chiamiamo caso non è e non può essere altro che
la
causa ignorata di un effetto noto".  - (Voltaire)

Domande? Siamo lieti di confrontarci scrivici!
Compila i campi sottostanti, la tua opinione in merito a questo articolo è per noi molto preziosa
Accetto i termini e le condizioni indicati nella Privacy Policy

Business Intelligence Operativa

Cyber Security
Ricerca e verifica di eventuali rischi di sabotaggio,..
Diritto di Famiglia
Indagini Private per: Ricatti e molestie, Persone sco..
Forensic Investigations
Assistenza al cliente nella ricerca e nella formazion..

Dossier Investigativi

Social & Political Profile
Dossier completi di tutte le informazioni relative al..
Franchisee Assessment
Dossier mirato alla valutazione del Rischio Reputazio..
Crime & Web Reputation
Dossier strategico in grado di cogliere elementi uffi..

Specializzazioni

Area Torrefattori
Dossier in grado di fornire una valutazione e il moni..
Settore Farmaceutico
Dossier specifici per migliorare la gestione dei ris..
Real Estate
Dossier finalizzato ad una corretta e completa valuta..

Questo blog è offerto da

INVESTIGAZIONI ITLIA

Business Intelligence • Dal 1992 al servizio delle Imprese

VISITA IL SITO