Bullismo: undicenne maltrattato e picchiato a scuola

L'ennesimo caso di bullismo a Modena, dove il povero ragazzino dopo un anno di bullismo nel tentativo di ribellarsi é stato malmenato.

Il bullismo é ormai una piaga sociale in continua espansione, specie nelle scuole e nei luoghi più frequentati dai giovani. L'insieme di offese inflitte alle vittime, nel tempo può dar vita a "danni" seri sulla mente e la personalità del malcapitati, le umiliazioni ripetute nel corso del tempo portano i bullizzati a sentirsi diversi dagli altri e in qualche modo "sbagliati". Come accennato prima, le scuole rimangono uno dei luoghi con la più elevata concentrazione del fenomeno, probabilmente perché i bulli riescono ad agire più liberamente, questo fa si che ci si accorga troppo tardi dell'evento facendo crescere sempre più il numero di vittime.

Uno degli ultimi casi é riportato su un'articolo di IlRestoDelCarlino e la vittima é un bambino ferrarese di 11 anni. Dopo aver subito più di un'anno di bullismo è stato colpito sul viso con un pugno da un compagno di classe 15enne. Il motivo del gesto estremo é aver pregato l’aggressore di smettere di offenderlo per il suo aspetto fisico. Il padre della vittima ha esposto denuncia dai carabinieri, in cerca di una soluzione definitiva per fermare gli atti di bullismo nei confronti del figlio.

A quanto pare il ragazzino era già stato preso di mira l'anno precedente da un branco di bulli per il suo sovrappeso, in particolar modo dal 15enne responsabile dell’aggressione. Le parole pesanti che le sono state infierite lo hanno fatto cadere in uno stato di tristezza e paura, situazione che é stata sottovalutata dai docenti scolastici. Quest'anno a peggiorare le cose é stato il ritrovarsi come compagno di classe proprio il suo aguzzino, la vicenda si é complicata maggiormente portando all'esasperazione l'undicenne. Durante un cambio di docente il bullo insultava pesantemente la vittima che in preda al nervoso ha risposto alle offese del suo aguzzino, questa sua reazione di ribellione ha portato il bullo a scagliarsi sul ragazzino e colpirlo con un bugno sul viso, la vittima é caduta sbattendo la testa per terra.

Si é successivamente scoperto che il 15enne pratica pugilato da diversi anni e cheil suo pugno ha provocato lesioni per otto giorni di prognosi. Inoltre sembrerebbe che il bullo porti spesso a scuola coltelli e che quindi non sia un buon esempio per i coetanei. I professori come già accaduto in passato, hanno minimizzato il problema ma il padre della vittima é deluso e preoccupato per suo figlio in quanto andrebbe fatto qualcosa prima che possano accadere fatti ancor più gravi.

Danilo Conti

Investigazioni Italia offre indagini anti-bullismo finalizzate ad individuare
comportamenti vessatori o persecutori, tenuti da soggetti giovani
(bambini, adolescenti) nei confronti di loro coetanei,
sia nel mondo reale che nel mondo virtuale.
Domande? Siamo lieti di confrontarci scrivici!
Compila i campi sottostanti, la tua opinione in merito a questo articolo è per noi molto preziosa
Accetto i termini e le condizioni indicati nella Privacy Policy

Business Intelligence Operativa

Cyber Security
Ricerca e verifica di eventuali rischi di sabotaggio,..
Diritto di Famiglia
Indagini Private per: Ricatti e molestie, Persone sco..
Forensic Investigations
Assistenza al cliente nella ricerca e nella formazion..

Dossier Investigativi

Social & Political Profile
Dossier completi di tutte le informazioni relative al..
Franchisee Assessment
Dossier mirato alla valutazione del Rischio Reputazio..
Crime & Web Reputation
Dossier strategico in grado di cogliere elementi uffi..

Specializzazioni

Area Torrefattori
Dossier in grado di fornire una valutazione e il moni..
Settore Farmaceutico
Dossier specifici per migliorare la gestione dei ris..
Real Estate
Dossier finalizzato ad una corretta e completa valuta..

Questo blog è offerto da

INVESTIGAZIONI ITLIA

Business Intelligence • Dal 1992 al servizio delle Imprese

VISITA IL SITO